“Come Sanno Coprire il Cielo le Nuvole”

By Ugolini Laura

.

.

Perché Volare?  è un assolo, una danza aerea, dove l’interprete  unisce poesia e tecnica circense, per creare momenti che lasciano con il fiato sospeso e dimenticarsi di tutto il resto, rimanendo catturati dalle immagini in volo che prendono vita. Questo spettacolo permette di trasportare nell’ elemento Aria il corpo creando suggestioni spettacolari in un connubio perfetto tra dinamismo e plasticità.

Questa performance si adatta  ad eventi non solo mondani e di piazza, ma anche a feste private, teatri, manifestazioni e rassegne artistiche… richiamando su di sé l’attenzione e gli occhi sorpresi degli spettatori.

L’ artista si esibisce durante gli eventi con la seguente formula:

Diversi interventi, generalmente massimo 3, della durata variabile di circa 5/7 minuti da svolgersi in vari momenti della serata. I singoli interventi saranno diversificati tra loro per costumi e attrezzi utilizzati.

Gli attrezzi aerei utilizzati nelle performance: TESSUTI, CERCHIO, TRAPEZIO, CORDA

> Acrobatica aerea su strutture esistenti:

Per un buon svolgimento di tutte le performance aeree si necessita di almeno 5 metri di altezza, anche se alcuni attrezzi (cerchio, tessuto ad “u”) si possono svolgere con meno altezza. L’interprete è autonoma nel montaggio degli attrezzi, ma va fornito tutto il necessario per raggiungere in sicurezza l’apice delle strutture prescelte. Per ogni location si fornirà la scheda tecnica per il montaggio, (disponibilità per eventuali sopralluoghi)

> Struttura autoportante:

Dove non sia possibile appendere gli attrezzi in modo autonomo a strutture già presenti nella location, è previsto il montaggio di propria struttura autoportante  con altezza variabile fino a 6 metri.

.

> LAURA con la Testa tra le Nuvole….

Ho iniziato questa carriera da subito con impegno e passione. Le basi fisiche e atletiche sviluppate nella ginnastica artistica mi hanno aiutato ad entrare nella scuola di circo di Buenos Aires e iniziare la mia formazione come artista circense.

Ho avuto la fortuna di frequentare scuole importanti che mi hanno arricchito come artista e persona. Una delle esperienze più significative è stata quella di frequentare la Scuola Nazionale di Mosca e studiare con insegnanti internazionali. Ho fatto parte di numerose compagnie italiane e spagnole, ho partecipato a numerosi Festival internazionali di circo ed eventi in tutta Europa, questo mi ha dato la possibilità di migliorare e sviluppare le mie performance. Performance aeree che uniscono poesia e tecnica circense, trapezio, tessuti aerei, corda e cerchio per creare momenti che lasciano con il fiato sospeso e, per una manciata di minuti, dimenticarsi di tutto il resto.

I continui stimoli e le numerose occasioni mi hanno portato a viaggiare, lungo un percorso ricco di sfide e soddisfazioni  che non finisce mai. La volontà, il duro allenamento e il coraggio continuano a regalarmi grandi soddisfazioni.

.